Aforisma di Achille Occhetto

«C’è sempre qualche avversario che sa innaffiare e coltivare un “io” ferito.»